Puchase Price Allocation – Analisi 2017-2019

Il mercato italiano dell’M&A, tra alti e bassi, è sempre stato molto attivo mostrando negli ultimi anni un crescente interesse sia da parte di investitori italiani che esteri. Sebbene esistano svariati studi, empirici e non, sul mercato italiano M&A, nessuno di essi si concentra su una fondamentale domanda: a seguito di un processo di M&A, cosa acquista l’acquirente?

Il prezzo quale beneficio economico consente di ottenere? Abbiamo cercato di dare una risposta a questa domanda analizzando il processo di Purchase Price Allocation che, quando effettuato, consente di esplicitare gli assets non espressi in bilancio e quindi di evidenziare cosa è stato comprato a fronte del prezzo pagato.

Consulta lo Studio >